Cities skylines tra sequel e supporto della community: parla colossal order

Scambiando quattro chiacchiere con i giornalisti di Game Informer, gli autori di Colossal Order hanno aperto una finestra sul futuro di Cities Skylines indicando la strada seguita per evolvere il loro apprezzato gestionale cittadino.

Nel delineare la visione del team di sviluppo finlandese, l’amministratrice delegata di Colossal Order Mariina Hallikainen ripercorre i sei anni trascorsi dal lancio di Cities Skylines e spiega che “è stato un percorso fantastico, stimolante, faticoso e gratificante. Credo fermamente nell’idea che occorra migliorarsi in maniera costante ed è ciò che proviamo sempre a fare qui in Colossal Order. Certo, mi rammarica pensare al fatto che non siamo riusciti a introdurre un sistema dinamico di stagioni, ma non era fattibile al lancio ed è stato quello il motivo dello sviluppo dell’espansione Snowfall”.

L’alta esponente di Colossal Order descrive poi l’impegno del suo team nell’arricchire costantemente Cities Skylines tramite DLC e update gratuiti: “Il nostro gioco si è evoluto in maniera incredibile nel corso degli anni con migliorie, contenuti e funzionalità inedite, ma tutto ciò non sarebbe stato possibile senza la community. Il rapporto con i fan è la nostra fonte inesauribile di ispirazione”.

Quanto al possibile sviluppo di Cities Skylines 2, Hallikainen specifica che “Skylines è il gioco più importante che Colossal Order ha mai creato, con una community straordinaria. Oltre a questo, non c’è molto altro che possiamo dire al momento”. Mentre aspettiamo di scoprire cosa bolle in pentola dalle parti di Colossal Order, vi riproponiamo questo video che mostra le infinite potenzialità creative di Cities Skylines con una metropoli sviluppata in 18 mesi da un appassionato.

Notizia di 3 giorni fa, che ne pensate?

3 Mi Piace